#Salone del Mobile 2023: Anticipazioni & Anteprime Prodotti...

12/04/2023 |
Salone del Mobile 2023: Anticipazioni & Anteprime Prodotti...
Il Salone del Mobile 2023 è pronto ad aprire i battenti con il suo format originale dal 18 al 23 aprile a Milano. Quest'anno ritorna anche l'appuntamento Euroluce. Scopriamo dettagli e anticipazioni!

Ci siamo, il Salone del Mobile.Milano 2023 tra pochi giorni aprirà i battenti in una veste rinnovata che promette di offrire un'esperienza di fiera decisamente ricca e coinvolgente. Oltre 1900 espositori, il ritorno della biennale Euroluce e del 24° appuntamento SaloneSatellite, i numerosi eventi culturali in programma, il focus sulla sostenibilità e i protagonisti internazionali del design fanno intuire che sarà un'edizione memorabile! E allora Buon Salone a tutti..

Scopriamo di seguito insieme le anticipazioni di questo Salone guidato dalla Presidente Maria Porro.

Guida al Salone del Mobile.Milano 2023

Il Salone del Mobile. Milano si svolge dal 18 al 23 aprile, dalle 9.30 alle 18.30 a Rho Fiera Milano. La rassegna è riservata agli addetti ai lavori: architetti e designer, buyer, interior designer, dealer, esportatori e importatori, facility manager, general contractor, lighting designer. Nei giorni sabato 22 e domenica 23 aprile il Salone è visitabile anche dal pubblico.

https://www.salonemilano.it/it/biglietti-e-modalita-di-ingresso

Il Salone del Mobile. Milano 2023 riserva numerose novità secondo quanto dichiarato da Maria Porro, presidente della rassegna.

Tra quelle che spiccano vi è sicuramente il nuovo layout espositivo che sarà unico con gli espositori dei padiglioni superiori (8-12, 16-20) ricollocati in quelli inferiori al fine di migliorare la visita e l'esperienza del fruitore.

Tra le manifestazioni che si svolgono all'interno della Fiera, oltre al Salone Internazionale del Mobile, il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, Workplace3.0, S.Project e il SaloneSatellite, l’edizione 2023 coincide con il ritorno della biennale Euroluce.

Gli espositori del Salone del Mobile. Milano 2023 saranno 1.962, di cui oltre 550 giovani talenti under 35 e 27 scuole di design.

Il Salone del Mobile 2023 coincide anche con la 31esima edizione della biennale Euroluce, che avrà luogo nei padiglioni 9-11 e 13-15. Il layout espositivo è totalmente rinnovato e curato dallo studio Lombardini22, dal concept in linea con il tema "The City of Lights" che intende porre il focus non sullo stand ma sull'uomo e sulla sua esperienza di fruire gli spazi della fiera.

Euroluce 2023, infatti, ospiterà anche il ricco programma culturale della kermesse contrassegnato da mostre, talk, workshop e installazioni site-specific.

camilletti-allmyhome-salone-del-mobile-2023

Sarà un'Esperienza tutta Nuova...

Il Salone del Mobile Milano è quest'anno alla sua 61esima edizione e riconferma l'importanza nel panorama del design e dell'arredamento in tutto il mondo. Le formule vincenti attuate prima della pandemia Covid-19 vengono riconfermate e rinnovate. Una tra tutte è la modalità d'esposizione: la novità del 2023 è quella dell'unico livello espositivo con gli espositori dei padiglioni superiori (8-12, 16-20) ricollocati in quelli inferiori.

Pianta generica del Salone del Mobile.Milano 2023

Pianta generica del Salone del Mobile.Milano 2023 - Principali brand di cui siamo rivenditori

Il Ritorno di Euroluce

Come anticipato, l'edizione 2023 del Salone del Mobile prevede il ritorno dell'appuntamento biennale Euroluce.

Giunto al 31° appuntamento, Euroluce, che si svolgerà nei padiglioni 9-11 e 13-15 sarà caratterizzato da uno stand-centrico che pone al centro la fruizione dell'uomo attraverso un percorso ad anello. "The city of lights" è il concept della rassegna per gli aspetti allestitivi , culturali e commerciali ed è anche il filo conduttore degli incontri, talk, mostre dai contenuti multidisciplinari che si svolgeranno proprio in quest'area della fiera. Al padiglione 13, sarà allestita Aurore, una piazza arena progettata da studio Formafantasma che proprio come avviene per le città, aggregherà le persone e sarà il luogo dove si svolgeranno eventi.

camilletti-allmyhome-salone-del-mobile-euroluce

L'Anima Sostenibile del Salone...

Non è più tempo di rimandare l'impegno per la responsabilità ambientale: i bollettini giornalieri sulla situazione del clima ce lo ricordano e il Salone del Mobile non resta a guardare. Ecco allora che la sostenibilità diventa sempre più un percorso cruciale e necessario e l'edizione 2023 della fiera è particolarmente attenta all'impatto che si cela dietro la creazione degli spazi temporanei. Per questo motivo, a fine evento verrà conferita la certificazione ISO 20121 per la gestione sostenibile della fiera.

In quest'ottica, il Salone ha intensificato la procedura per selezionare fornitori di materiali riciclati e riciclabili.

Anche gli spazi di Euroluce, curati dallo Studio Lombardini22 e FormaFantasma prevedono strutture modulari concepite per avere una vita anche dopo la fiera.

Anteprima Novità Prodotti Salone del Mobile

Lago

Il brand Lago ha presentato in anteprima due pezzi della nuova collezione che verrà esposta al Salone del Mobile. Milano 2023 al Padiglione 4.

Si tratta di una madia e di un divano. La prima fa parte della serie 36e8 ed è, come tutto il mondo Lago, estremamente personalizzabile e modulare. Un progetto di Daniele Lago che esplora ancora una volta il gioco delle trasparenze, dei pieni e dei vuoti caro al brand. La struttura con taglio a 45° ha filigrana in alluminio.

Hero è il divano dall'estetica Seventies ideato da Mauro Lipparini. Un inno alle geometrie dei braccioli e degli schienali che creano un elegante incastro. Hero è un sistema di sedute dalla libera composizione di soluzioni regolari, esagonali o curvilinee.
 

Divano Hero - Lago

Madia 36e8 - Lago

Kristalia

Kristalia allarga la serie di sedute Elephant progettate da Neuland e lo fa in chiave sostenibile: nasce così Elephantino, una sedia con socca in plastica riciclata post consumo e riciclabile. Proposta in due versioni, con braccioli o scocca chiusa, Elephantino è disponibile con quattro gambe, base in legno, slitta, trespolo girevole o con ruote, cinque razze con ruote.

Elephantino è anche outdoor nella versione con slitta e 4 gambe, predisponendo la scocca con un foro per lo scolo dell'acqua. La palette dei colori è desaturata: elemento estetico dovuto alla composizione della plastica.

Elephantino - Kristalia

Bonaldo

Tra le novità che Bonaldo presenterà al Salone del Mobile 2023 vi è il tavolino disegnato da Toshiyuki Yoshino. Kasumi trae infatti spunto dalla cultura giapponese, rifacendosi alle forme del palcoscenico esterno del Noh, antico teatro del Sol Levante. L'estetica è essenziale, Kasumi si sviluppa su due piani, uno inferiore più ampio e uno superiore dalle dimensioni ridotte, tra loro sfalsati e uniti da un elemento verticale dalle forme sinuose.

Padiglioni è il tavolo disegnato da Alain Gilles che si ispira al padiglione di Barcellone progettato da Mies van der Rohe. La particolarità di Padiglioni sta nella base: tre elementi asimmetrici collocati in posizione apparentemente casuale per rendere la composizione dinamica, al fine di offrire sempre un nuovo aspetto a seconda del punto in cui si guarda il tavolo. Anche il piano con bordo affusolato conferisce a donare un tono ricercato a Padiglioni.

Tra le sedute nuove va citata Youpi, caratterizzata da una sagoma posteriore che ricorda quella di una figura umana stilizzata. Youpi è una sedia leggera con la struttura interamente rivestita in tessuto o pelle. Disponibile nella versione con quattro gambe metalliche o con base cilindrica e svasata.

Kasumi - Bonaldo

Padiglioni - Bonaldo

Youpi - Bonaldo

Porro

Il Salone del Mobile 2023 sarà l'occasione per Porro presentare le novità come la poltroncina Romby disegnata da Gam Fratesi per la collezione Romby nata nel 2019.

Ideata per il mondo contract e per l'home office, Romby diventa ancora più accogliente con le forme della scocca imbottita che si allargano e innalzano per formare i braccioli. Sembra ancora più morbida del progetto iniziale, anche se in realtà resta invariata. Anche la base subisce una trasformazione: il tronco di cono viene infatti soppiantato da 4 gambe centrali in legno.

Romby - Porro

Cattelan Italia: Nuove Finiture

Per questo Salone del Mobile 2023, Cattelan Italia ha deciso di focalizzarsi più che sui nuovi prodotti sulle nuove finiture, al fine di intensificare la cura per i dettagli.

Partiamo con la ceramica: la nuova finitura Borghini Calacatta, simula l'effetto dell'omonimo marmo dalle scenografiche venature sui toni  del'ocra, grigio caldo e arancione che risaltano su un delicato fondo bianco avorio. La ceramica Borghini Calacatta è proposta nella versione Glossy e Matt e viene appicata nel mondo dei tavoli, tavolini, consolle, scrivanie, top delle madie e porta TV.

Non è finita qui: anche il catalogo delle pelli subisce un arricchimento. Entrano così nuove nuance che si ispirano ai colori della terra, delle polveri naturali e delle rocce e delle pietre: è il caso delle tonalità Dakota e Nardò. La pelle Glove è un campionario a parte dedicato a chi ama texture super lisce e cromie brillanti.

Tornando alle superfici dure, il brand simula anche gli effetti delle pietre omaggiando due artisti che hanno valorizzato con le proprie opere la regione veneta: Palladio e Canova.

Le nuove finiture di Cattelan Italia

Lema

Il brand Lema presenterà al Salone del Mobile Milano 2023 due progetti che strizzano l'occhio alla sostenibilità, valore verso cui l'azienda si sta orientando sempre di più attraverso l'impegno e l'attenzione nei processi produttivi, di selezione di materiali in grado di essere facilmente riciclati e riduzione dell'impatto sull'ambiente.

VentiTre è la cabina armadio realizzata con legno 100% riciclato, vetro e alluminio
Soffio è la piccola serie di imbottiti, divano e poltrona, con struttura portante in legno multistrati FSC®, imbottiture in Microflock e due nuove proposte di rivestimento ecosostenibili: un tessuto composto da cotone riciclato certificato (GRS) e il secondo in una ciniglia realizzata con un filato di PET riciclato, morbido al tatto e particolarmente resistente.
Entrambi i prodotti sono concepiti per essere facilmente disassemblabili e smaltiti alla fine del loro ciclo di vita.

Inoltre Lema presenterà Drum una collezione di tavolini e pouf firmata da Piero Lissoni, che esprime al meglio l'alta ebanisteria.

Ventitre e Drum - Lema

Desalto

The Blue Chapter, ovvero il blu come colore dinamico, è il filo conduttore del Salone del Mobile.Milano 2023 di Desalto, che punta a regalare ai visitatori un'esperienza coinvolgente che anticipa una stagione di novità.

Complice la nuova direzione creativa per mano di Francesco Rota, Desalto intende rafforzare il proprio DNA e per coronare questo nuovo percorso sceglie appunto il colore blu, che nei suoi riflessi richiama il metallo, materiale d'elezione della produzione Desalto.

Se da una parte il blu rappresenta vigore, dall'altra evoca equilibrio, calma. Ed è proprio con questo atteggiamento che Desalto continuerà il proprio percorso nel mondo del design.

Una delle novità che vedremo è Clay Maxi, il celebre tavolo scultoreo ideato da Marc Krusin, che raggiunge dimensioni generose diventando appunto Maxi. Il top è ovale di 3 metri e rende Clay adatto non solo agli ambienti domestici ma anche contract.

Clay Maxi - Desalto

Ditre Italia

Ditre Italia porta al Salone del Mobile 2023 una collezione che esalta il know-how dell'azienda nella produzione di imbottiti e, da tempi recenti, anche di complementi d'arredo.

Comune denominatore della nuova linea è l'aspetto scultoreo, ottenuto da un lavoro sartoriale importante e dalla selezione di materiali e finiture che esaltano la tridimensionalità come il velluto lavorato a coste, i cristalli materici effetto cracklè e le finiture peltro e ambra.

Puppet è la nuova poltrona firmata Stefano Spessotto che trasforma in oggetto d’arredo, un gesto d'amore come quello dell’abbraccio.

Un altro progetto firmato Spessotto è Papilo, il sistema di sedute free standing dal design informale che esce dai confini indoor per divenare oudoor. Ispirato alla visione delle cellule al microscopio, elementi vivi che si plasmano avvinghiandosi tra loro, è composto da tre nuovi moduli organici totalmente idrofughi, perfetti anche a bordo piscina.

Puppet e Papilo Outdoor - Ditre Italia

Felis

Il marchio di imbottiti Felis presenterà il divano Float ideato da Massimo Iosa Ghini basato sul concetto del movimento delle onde. Il designer ha infatti raccontato che Float, come anche il nome suggerisce, nasce da un'idea organica generata da forme biomorfe. Float è così la quintessenza di morbidezza e comfort, con linee meno marcate.

Float - Felis

Novamobili

Novamobili presenterà durante il Fuorisalone 2023 all'interno del proprio flagship store il sistema modulare e flessibile Wall 30.

Si tratta di un sistema open ideale per comporre una libreria per il soggiorno o una credenza per la zona dining, oppure spostandoci in altri spazi, un mobile per l'ufficio o una parete attrezzata per la zona notte.

Wall 30 è estremamente personalizzabile con un'ampia varietà di finiture (ecolegno, super-matt, laccate opache, impiallacciate) e soluzioni anche tecnologiche e luminose per contenere con un occhio vigile alla sostenibilità. Non a caso, il tema della presentazione è GREEN [R]EVOLUTION.

Wall 30 - Novamobili

Gli articoli più letti

6 Colori per l'Arredo nel 2024

Guida ai colori di tendenza per l'interior design nel 2024. Dalle nuance neutre fino a quelle insolite, scopriamo insieme la palette delle tinte per la casa per il nuovo anno.

Camilletti Tips
7 Tendenze d'Arredo 2024 dal Salone del Mobile 2023

La Milan Design Week 2023 è terminata con risultati sorprendenti. E a fine della 61ª edizione del

News
Tavoli: quali scegliere?

Sua maestà il tavolo. Protagonista indiscusso della sala da pranzo, il tavolo è in grado di definire l’identità della zona giorno.

Camilletti Tips