#Che cos'è l'arredamento Contract?

29/06/2022 |
Che cos'è l'arredamento Contract?
Quando si ha a che fare con il mondo della casa, capita spesso di sentir parlare di arredamento contract. Di cosa si tratta di preciso? A che target è rivolto? Cerchiamo di far chiarezza

L'arredamento Contract

Iniziamo a soffermarci sulla definizione. Quando si parla di arredamento contract, si parla di un’azienda, il contractor che come CamillettiAllMy Home, a fronte degli accordi con un soggetto terzo, sia esso un privato piuttosto che un’altra azienda o realtà professionale, si occupa sia di fornire gli elementi d’arredo veri e propri, sia di progettare e gestire tutto quello che riguarda le finiture, l’adeguatezza degli impianti e, in generale, ciò che serve per dare vita a un ambiente rispondente a specifici criteri indicati dal cliente in sede di definizione degli accordi contrattuali.

Tutto questo chiaramente viene svolto nella maniera più veloce possibile e con la garanzia per il cliente di poter apprezzare, alla fine del lavoro, il massimo livello di fruibilità dell’ambiente.

In virtù di quanto appena specificato, le aziende che si occupano di fornire servizi di arredamento contract, come Camilletti AllMyHome, propongono servizi di alta professionalità. Non potrebbe essere altrimenti dato che il loro lavoro prevede un’estrema attenzione al dettaglio e alle necessità del cliente. 

A chi è rivolto l'arredo contract

Alle aziende che si occupano di arredamento contract si possono rivolgere diverse tipologie di clienti. Si va dal privato che per esempio, ha la necessità di allestire in tempi rapidi una casa di lusso, fino a realtà business come quelle attive nel settore della ricettività alberghiera. A interagire con gli interior contractor sono anche le società che gestiscono uffici, scali aerei, per non parlare del comparto museale.

Arredo contract per privati

Quando si parla di servizi di arredo contract per privati, si ha a che fare, come accennato nelle righe precedenti, con un mondo legato al comparto del lusso. Chi sceglie questa tipologia di servizio, richiede infatti un livello di personalizzazione molto più alto rispetto ai casi in cui, per esempio, ci si avvale della semplice consulenza di un interior designer allestire al meglio qualche stanza della casa. 

Quando si guarda al mondo del contract per privati, bisogna infatti prendere in considerazione finiture di alto livello, così come materiali di particolare pregio. Inoltre, si progettano gli interni facendo in modo che ogni spazio sia altamente personalizzato sulla base delle esigenze e delle abitudini del cliente il tutto, ribadiamo, secondo un timing strettamente definito.

Quest’ultima esigenza è comune a chi, tra i privati è disposto a pagare di più per un servizio di arredamento chiavi in mano e non avere pensieri legati a eventuali intoppi tecnici.

richiedi una consulenza

Arredamento contract per professionisti

L’arredamento contract rappresenta una strada estremamente vantaggiosa per diverse aziende e professionisti. Guardando al caso molto frequente del mondo della ricettività alberghiera, è il caso di ricordare che, grazie ai tempi ridotti dei contractor, alberghi, B&B e villaggi turistici possono rinnovare i loro interni adeguandosi alle richieste dell’utenza finale in maniera rapida, con vantaggi concreti per quanto riguarda l’immagine e il business.

L’arredamento contract, inoltre, costituisce un riferimento interessante per i professionisti che, aprendo da zero un’attività, hanno la necessità di demandare l’arredamento e l’allestimento del negozio ad esperti, così da potersi occupare senza preoccupazioni di mansioni come la promozione e l’organizzazione interna della nuova attività.

Per amor di precisione, ricordiamo che gli altri campi di applicazione dell’arredamento contract per professionisti e imprese riguardano il mondo dei bar e dei ristoranti, per non parlare del settore navale, degli uffici e dei negozi.

Naturalmente sono anche i professionisti del settore come progettisti ed architetti ad affidarsi spesso a realtà che operano nel mondo dell’arredo contract, come Camilletti AllMyHome.

richiedi una consulenza

La figura dell’interior contractor

Cosa si può dire, invece, in merito alla figura dell’interior contractor? Che si tratta di un professionista che si occupa di allestire un ambiente interno considerando aspetti come l’impiantistica, le finiture, la scelta dei tendaggi e dei dettagli stilistici, sempre in base alle necessità e ai gusti del cliente.

L’interior contractor può intervenire in tre modalità. Ecco quali sono:

  • Fit out: in questo caso, si ha a che fare con dettagli di interior design profondamente legati alla struttura di un determinato edificio e, in particolare, ai soffitti e ai pavimenti. Entrando nello specifico facciamo presente che, in questo caso, l’interior contractor si confronta con il progettista per quanto riguarda la scelta di arredi come gli armadi e la struttura della cucina.
  • FF&E: Questo secondo ambito riguarda invece gli arredi che non sono legati alla struttura permanente dei vari edifici. Questo è il caso dei già citati tendaggi, ma anche dell’illuminazione. In quasi tutti i frangenti, l’interior contractor con il suo team - composto, oltre che dal progettista, anche da interior designer, architetti, tecnici della luce etc. - lavora con elementi customizzati sulla base delle esigenze del cliente.
  • OS&E: Questa dicitura ci permette di approfondire i dettagli di una parte del lavoro dell’interior contractor che riguarda nello specifico le realtà business. Si tratta, infatti, di prodotti connessi in maniera specifica a una determinata attività imprenditoriale o professionale. Qualche esempio? La biancheria da letto e da bagno per gli alberghi, così come le insegne dei negozi o i complementi d’arredo che richiamano, fin dal primo sguardo, lo stile di un determinato brand.

 

richiedi una consulenza

Arredamento contract by Camilletti Allmyhome: cosa offriamo

Camilletti Allmyhome è una realtà che, da diversi anni ormai, propone servizi di arredamento contract rivolti a realtà come gli studi di architettura, le imprese edili e le agenzie immobiliari, senza dimenticare gli interior designer.

Grazie alla pluridecennale esperienza dell’azienda, le realtà sopra ricordate hanno la possibilità di proporre alla propria clientela finale un’ampia gamma di alternative per quel che concerne gli elementi e i complementi d’arredo, il tutto senza mai perdere di vista il rispetto del budget e del cronoprogramma.

Le risorse di Camilletti AllMyHome sono in grado di offrire il meglio sia per quanto riguarda gli allestimenti privati, sia per quel che concerne la progettazione di interni di realtà del mondo Ho.RE.CA o di altri settori di business che vedono nella bellezza e nel comfort degli ambienti un aspetto nodale per il loro successo.

Gli articoli più letti

5 Colori per l'Arredo nel 2022

Quali sono i colori di tendenza per l'arredamento nel 2022? Scopriamo insieme le tonalità in voga e come abbinarle per un progetto d'architettura d'interni.

Camilletti Tips
Come illuminare la zona giorno

Come illuminare la zona giorno in modo funzionale e allo stesso d’impatto? Cerchiamo di far luce

Camilletti Tips
Tavoli: quali scegliere?

Sua maestà il tavolo. Protagonista indiscusso della sala da pranzo, il tavolo è in grado di definire l’identità della zona giorno.

Camilletti Tips