#5 Tendenze dal Salone del Mobile 2022

20/06/2022 |
5 Tendenze dal Salone del Mobile 2022
La 60esima edizione del Salone del Mobile Milano ha registrato degli ottimi risultati. Ma quali sono le tendenze principali emerse per arredare la casa del domani? Scopriamolo insieme in questo post

Un Salone del Mobile oltre le Attese

Tre anni e due mesi di pausa e a giugno 2022 finalmente il Salone del Mobile.Milano è tornato alla sua 60^ edizione. Una sfida non facile, in un panorama storico complesso e delicato, ma vinta con un alto numero di presenze e novità. Per dirla in numeri: vi sono stati circa 262mila visitatori tra addetti ai lavori e appassionati, provenienti da 173 Paesi diversi. Partecipazione del tutto assente è stata quella dei cinesi e dei russi. 

In attesa del prossimo Salone, in programma dal 18 al 23 aprile 2023, scopriamo insieme quali sono le novità e le tendenze emerse per arredare la casa del domani. 

Da quello che abbiamo percepito visitando la fiera non vi sono grandi stravolgimenti estetici, piuttosto una consolidazione di trend già lanciati in questi mesi.

1 - I trend delle Cucine viste da Eurocucina

Multifunzionalità, innovazione e sostenibilità

La 60esima edizione del Salone del Mobile di Milano ha contato anche su Eurocucina, che si svolge all'interno della fiera con cadenza biennale. Le aziende che hanno esposto sono state 82 e le parole chiave delle proposte presentate sono state sicuramente: multifunzionalità, sostenibilità e performance.

La cucina che abiterà i nostri spazi domestici sarà sempre più centrale, diventando un'area fluida in grado di integrarsi perfettamente e con discrezione nelle altre zone "social" della casa come il living. Sono gli effetti della pandemia ad aver accentuato l'importanza della cucina, luogo in cui abbiamo cucinato, lavorato, aiutato i figli con i compiti, ecc. Ecco perché la cucina del futuro non si limiterà a svolgere solo la principale funzione di mobile per preparare le pietanze, ma sarà sempre più un luogo aperto a nuovi impieghi come aree home office e sociali per trascorrere momenti di convivialità. Via libera a grandi isole e piani snack, elementi divisori a libreria o vetrine illuminate che sembrano rubate al mondo dei mobili da soggiorno. 

Sulla scia di ciò, si amplia sempre di più la gamma delle cucine outdoor, perfette per coniugare spazi aperti e condivisione. 

I materiali diventano sempre più ecologici, performanti, antibatterici e soprattutto riciclabili, per rispondere ad un'esigenza imprescindibile che è quella della sostenibilità

E per quanto riguarda l'estetica? I colori più in voga sono le nuance calde che ricordano quelle della natura e della terra: cannella e ocra, bordeaux insieme alle essenze lavorate come il motivo dogato. Non mancano poi i colori scuri che rendono le cucine più raffinate. Sempre vincenti e onnipresenti i mix di materiali: il marmo abbinato alle finiture metal tipo ottone, il legno combinato con superfici più industrial come il cemento. 

“La casa aspira al benessere olistico e alla giocosità organica”. Parola di Vincent Van Duysen per questo nuovo progetto per Dada Kitchens, in piena sintonia con le altre aree della casa, per un concetto di cucina "fluida"

Artex Pro è la cucina di Poliform Kitchens in grado di far comunicare la zona operativa con l'area dining. Si completa con l’omonimo sistema di madie che s’intersecano ai volumi della cucina.

Nuove composizioni della cucina Ak_Project di Arrital prevedono un'apertura verso la zona giorno con librerie con montanti

Le nuove cucine di Stosa sono realizzate con legnami certificati FSC®, da boschi e foreste sottoposti a severi standard ecologici, economici e sociali.

Scavolini 

2 - Sostenibilità e Circolarità: il nuovo must per le aziende

Materiali e lavorazioni sostenibili sono il focus della filiera produttiva

Che siano materiali nati da scarti di lavorazione o da plastica riciclata, non vi è alcun dubbio: ormai le aziende si stanno muovendo per produrre le loro collezioni secondo un'ottica più green e circolare. Il focus è puntato sulla scelta di materie in grado di avere una nuova vita e facilità di smaltimento. Nascono così reparti all'interno delle aree produttive e collaborazioni con le facoltà universitarie in cui si fa ricerca e sviluppo: è il caso di Cassina che con il Cassina Lab in partnership con il Politecnico di Milano ha ideato un poliuretano ricavato da fonti biologiche che migliora la percentuale di riciclabilità dei prodotti. Stessa determinazione a perseguire la strada della circolarità da B&B Italia che anche con Le Bambole, il progetto di Mario Bellini rieditato quest'anno, rende totalmente riciclabile e smaltibile la serie di imbottiti. La struttura in acciaio incorporata nel poliuretano viene abbandonata lasciando il posto ad una scocca di polietilene riciclato al 98%. 

In un percorso avviato da diverso tempo ormai volto a sperimentare nuove materie alternative e green, Kartell ha presentato ReChair, la sedia di Antonio Citterio nata da capsule riciclate di caffè espresso Illy, diventando così la superficie in materiale plastico della seduta. 

Le Bambole di B&B Italia riproposta in una nuova veste totalmente sostenibile e riciclabile, eliminando la struttura in acciaio annegata nel poliuretano

3 - Divani dall'allure Seventies

Nuove frontiere estetiche degli imbottiti che guardano al passato

Se abbiamo assistito ad una lunga stagione in cui i divani svettavano sopra piedini leggeri, oggi le tendenze emerse dal Salone del Mobile 2022 di Milano ci svelano altro. Gli imbottiti e le poltrone sembrano tornare con i piedi per terra. Le nuove collezioni omaggiano quello stile tipico degli anni Settanta e dall'aspetto monolitico. Ne sono un esempio il divano Soriana di Cassina, riproposto anche al Salone con un rivestimento in denim lavorato in modo consapevole per limitare i consumi d'acqua, il Camaleonda di B&B Italia, il divano Le Mura di Mario Bellini rieditato da Tacchini, il nuovo divano di Lago Happening Sofa, dalle forme ergonomiche e avvolgenti e il Miami Soft di Baxter design by Paola Navone. 

In alto da sinistra Soriana di Cassina, Le Mura di Tacchini, Happening Sofa di Lago e Miami Soft di Baxter

4 - Sistemi leggeri: librerie e guardaroba

Nel segno della leggerezza e dell'integrazione totale

Al Salone del Mobile di Milano 2022 librerie e guardaroba diventano sempre più strutture leggere e minimali. Altamente personalizzabili e perfettamente integrabili con la parete sottostante, questi sistemi si avvalgono di montanti (come ha presentato Porro), mensole con schienali d'effetto (come la libreria Pentagram di Lago) o boiserie con ripiani integrati illuminati (Sangiacomo). Si tratta di soluzioni trasversali in bilico tra mobili contenitori o sistemi divisori per ampi spazi. 

In alto da sinistra Pentagram di Lago, Sangiacomo, Porro e la cabina armadio Air di Lago 

5 - Icone Reloaded

Una certezza dal Passato: i classici del Design

Al Salone del Mobile 2022 abbiamo assistito al rilancio dei prodotti cult del design. Tra riedizioniomaggi e anniversari ritroviamo i prodotti iconici come la serie Quaderna di Zanotta, quest'anno al 50esimo anniversario, un progetto che riflette il fermento artistico delle correnti neomoderne e postmoderne. Quaderna è il risultato di una perfetta combinazione tra processo industriale e artigianale, realizzato in legno tamburato placcato in laminato Print bianco con un disegno a quadretti riprodotto con stampa digitale. In occasione del compleanno di Quaderna, Zanotta ha esteso la serie lanciando lo scrittoio, il tavolino e il tappeto.

Anniversario importante anche in casa Flos: la celebre Arco disegnata da Achille e Pier Giacomo Castiglioni  compie 60 anni e per l'occasione viene celebrato con una Limited Edition.

La serie Quaderna di Zanotta declinata nel 2022 con tre nuovi prodotti: scrittoio, tavolino e tappeto

La lampada Arco di Flos in una speciale edizione limitata per l'anniversario 

Gli articoli più letti

Tavoli: quali scegliere?

Sua maestà il tavolo. Protagonista indiscusso della sala da pranzo, il tavolo è in grado di definire l’identità della zona giorno.

Camilletti Tips
Come illuminare la zona giorno

Come illuminare la zona giorno in modo funzionale e allo stesso d’impatto? Cerchiamo di far luce

Camilletti Tips
5 Colori per l'Arredo nel 2022

Quali sono i colori di tendenza per l'arredamento nel 2022? Scopriamo insieme le tonalità in voga e come abbinarle per un progetto d'architettura d'interni.

Camilletti Tips